3a Ed. OBERINNTAL - TIROLO - 19-28 LUGLIO 2018
TUTTE LE INFO
Carolin Ralser
GLI ARTISTI

Carolin Ralser

Flauto


Dopo gli studi liceali, Carolin Ralser studia flauto, educazione musicale, musica da camera e musica contemporanea a Graz, Vienna, Friburgo e Francoforte sul Meno, con alcuni dei nomi più importanti sulla scena flautistica internazionale: il primo flauto dell’orchestra filarmonica di Vienna Dieter Flury, Felix Renggli, Thaddeus Watson (ottavino solo dell’orchestra sinfonica della radiotelevisione dell’Assia) e Dietmar Wiesner dell’Ensemble Modern. Consegue tutti i suoi diplomi e lauree con lode.
Conquista il primo premio al concorso internazionale di flauto Friedrich Kuhlau, oltre a borse di studio dell’orchestra filarmonica di Vienna e dell’accademia internazionale dell’Ensemble Modern. Il suo percorso da orchestrale la porta a suonare con varie Orchesterakademien in Austria e Germania e a lavorare come primo flauto della Guiyang Symphony Orchestras in Cina.
Si esibisce per festival europei e mondiali di grande prestigio come quello di Salisburgo (Salzburger Festspiele), Bayreuther Osterfestspiele, ROT - Festival für aktuelle Musik und audio Art., cresc… Festival (Francoforte sul Meno), Transart Bolzano, Klangspuren Schwaz, ITYC Hong Kong, IRCAM Manifeste Festival Paris, Corsi estivi di Darmstadt, Festival Royaumont Saison musicale, HöRBAR! Bolzano e il Free Space Festival di Hong Kong.
Come compositrice si dedica alla musica contemporanea per bambini (ad esempio per il concorso nazionale austriaco Prima la Musica) e a guide per l’improvvisazione con tecniche contemporanee. Inoltre lavora come docente per masterclass e seminari su creatività e musica contemporanea nella didattica strumentale, improvvisazione e composizioni elementari, nonché coaching per giovani musicisti. È membro fondatore dell’ensemble chromoson per musica contemporanea e della Austrian Hongkong Composers Connection.
Dall’autunno 2015 è docente di musica d’insieme/musica contemporanea al Mozarteum di Salisburgo (sede distaccata di Innsbruck).